Le malattie mentali condividono somiglianze genetiche

Esaminando il tessuto cerebrale, i ricercatori dicono di aver trovato somiglianze in alcune malattie mentali, tra cui l’autismo e la schizofrenia . Nello specifico, alcuni modelli simili di espressione genica sono stati trovati in persone con autismo, schizofrenia e disturbo bipolare, dicono i ricercatori. L’espressione genica si riferisce alla conversione delle cellule delle istruzioni genetiche in proteine.

“Questi risultati forniscono una firma molecolare e patologica di questi disturbi, che è un grande passo avanti”, ha detto l’autore dello studio senior Daniel Geschwind. “La principale sfida ora è capire come sono sorti questi cambiamenti”, ha aggiunto Geschwind, direttore della University of California, Centro per la ricerca e il trattamento di Autismo a Los Angeles.

“Dimostriamo che questi cambiamenti molecolari nel cervello sono collegati a cause genetiche sottostanti, ma non comprendiamo ancora i meccanismi con cui questi fattori genetici porterebbero a questi cambiamenti”, ha detto Geschwind in un comunicato stampa universitario.

Ora che i ricercatori hanno una certa comprensione delle cause, il passo successivo è capire i meccanismi sottostanti “in modo da sviluppare la capacità di cambiare questi risultati”, ha detto Geschwind.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here