Una analisi del sangue

Gli scienziati hanno fatto un passo verso uno dei più grandi obiettivi in ​​medicina: un esame del sangue universale per il cancro. Un team della Johns Hopkins University ha sperimentato un metodo che rileva otto forme comuni della malattia.

La loro visione è un test annuale progettato per catturare precocemente il cancro e salvare vite umane. Gli esperti britannici hanno detto che era “estremamente eccitante”. Tuttavia, uno dei membri del team ha detto che è necessario più lavoro per valutare l’efficacia del test nel rilevare tumori allo stadio iniziale.

I tumori rilasciano minuscole tracce del loro DNA mutato e delle proteine ​​che trasformano nel flusso sanguigno. Il test CancerSEEK cerca mutazioni in 16 geni che si presentano regolarmente nel cancro e otto proteine ​​che vengono spesso rilasciate, ed è stato testato su 1.005 pazienti con tumori all’ovaio o a fegato, stomaco, pancreas, esofago, colon, polmone o seno che non si erano ancora diffusi ad altri tessuti.

Nel complesso, il test ha rilevato il 70% dei tumori. Il dott. Cristian Tomasetti, della Johns Hopkins University School of Medicine, ha dichiarato alla BBC: “Questo campo di diagnosi precoce è fondamentale. E penso che questo possa avere un impatto enorme sulla mortalità da cancro“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here